labirinto-burocrazia

Se ogni cosa cambia velocemente, anche le imprese devono poterlo fare senza astruse rigidità

Giuseppe Ursino

Giuseppe Ursino

Chi ha sposato le culture novecentesche ha una visione statica del mondo. Pensa che la soluzione è la pianificazione e sembra partire dalla presunzione che le aziende possono accettare una staticità dei costi. Se però il mondo non è quello che lui immagina, niente può essere considerato per sempre e lo statuto dei lavoratori, vietando i demansionamenti, appare archeologia astrusa. Se ogni cosa cambia velocemente, anche le imprese devono farlo, non è una opzione, è un criterio di sopravvivenza. Rimuovere la realtà non è la soluzione.

Se vuoi metterti in contatto con Giuseppe Ursino questo è il suo profilo Linkedin
Condividi questo articolo

Articoli correlati