Sulle ricadute scomposte della scomparsa della spiritualità e dell'egoismo

Giuseppe Ursino

Giuseppe Ursino

La scomparsa della spiritualità ha fatto crescere vertiginosamente l’egoismo.
Le generazioni adulte, rubando il futuro di figli e nipoti, hanno deciso di trascurare il cambiamento climatico, l’ambiente, le infrastrutture e l’istruzione per vivere al meglio il proprio presente.
La scomparsa della spiritualità è anche alla base della corruzione che si annida e cresce infingarda ovunque.
Per rendere il mondo un posto migliore introdurrei per grandi e piccoli, dalla scuola primaria alla formazione per gli adulti, l’insegnamento alla tolleranza ed all’altruismo, valori oggi poco considerati e che invece sono fattori chiave per la qualità di una civiltà.

Se vuoi metterti in contatto con Giuseppe Ursino questo è il suo profilo Linkedin
Condividi questo articolo

Articoli correlati